Richiedili subito compilando semplicemente il form sottostante.

Abbiamo scritto tre libri per favorire la divulgazione di un’informazione oggettiva e priva di conflitti d’interesse sul funzionamento del sistema bancario e della finanza in generale. Quest’ultima domina incontrastata la nostra economia e le scelte dei governi, mettendo a rischio periodicamente, con bolle finanziarie e crisi economiche, i risparmi di una vita. Tre guide indispensabili per capire la finanza e difendersi da questo sistema così complesso.

Bolla speculativa

Quale sarà la prossima? Dal passato le soluzioni per il futuro

Non è un testo di storia e neppure un trattato di economia. Non è il solito libro sulla crisi e nemmeno una requisitoria contro le banche. È un viaggio nella storia. Marc Bloch sostiene che la storia non è la scienza del passato, ma è la spiegazione del presente. Il suo scopo è insegnare all’uomo a pensare al futuro. Il libro ripercorre il passato con lo sguardo rivolto al presente e al futuro per capire se è possibile evitare alcuni degli errori commessi. In vista della prossima bolla speculativa.
Qualcuno non ne vuole sentire parlare, qualcuno inizia a parlare di ripresa, qualcuno pensa di essere fuori dal tunnel, nessuno sta dando soluzioni! Fino a che l’economia sarà schiacciata dalla finanza saranno inevitabili altre bolle speculative. È solo questione di tempo, forse alcune si stanno già formando in questo momento. Quale sarà la prossima?

Così banche e finanza ci rovinano la vita

Disastri passati, presenti e futuri di un sistema tossico

Questo libro spiega come e perché le finanze e banche ci rovinano la vita da sempre, quali sono le misure e le cautele da adottare per mettere al sicuro i propri risparmi e il proprio futuro e perché molto presto scoppierà una nuova bolla speculativa che tornerà a mettere in una condizione precaria la nostra esistenza, mentre la politica continua a sostenere che, invece, siamo vicini all’uscita dalla crisi. Sapendo di mentire. Una soluzione? L’informazione. “l’informazione è potere” recita un vecchio detto, es è proprio così. Con una corretta informazione si possono cambiare molte cose, evitando vetrine spaccate e leggi talvolta inutili.

Capitale garantito

Come proteggere i nostri risparmi senza arricchire banche e assicurazioni

I vecchi e sicuri titoli di Stato ormai non rendono più nulla, per non parlare dei depositi bancari. Le banche sono piene di liquidità regalata loro dalla BCE e costringono i risparmiatori a sottoscrivere obbligazioni che possono non rimborsare se si trovano in difficoltà, fondi comuni dove l’unica certezza è il guadagno del collocatore e polizze assicurative che non sempre garantiscono il capitale. Questi sono i principali prodotti presenti nei listini di vendita degli intermediari. Finché i mercati finanziari salgono, tutto va bene, ma al primo segnale di instabilità emergono i dubbi. A questo si aggiunga che i consulenti bancari seguono corsi di vendita per decantare i pregi dei prodotti da collocare e non sempre ne evidenziano i difetti, che si scoprono quando è troppo tardi. Ecco allora che questa guida, scritta da tre ex-bancari “pentiti” passati dall’altra parte per difendere i risparmiatori che intendono farsi aiutare, diventa uno strumento non solo essenziale, ma anche unico e imperdibile.

Lascia i tuoi dati

per ricevere uno o più titoli a scelta

Accetto la Privacy Policy*.